BLOG

27 Maggio 2022

IMPATTO TECNICO ECONOMICO SU INSTALLAZIONE OGGI DI UN NUOVO IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDUSTRIALE

Oggi, visti i prezzi dell’energia, i tempi di rientro per investimenti in impianti fotovoltaici si sono abbassati notevolmente, arrivando, in molti casi anche sotto i 5 anni!!!

Al fine di trarre il massimo vantaggio da un impianto fotovoltaico, oltre al fabbisogno energetico da soddisfare, bisogna tener conto di altri fattori quali la radiazione solare, l’orientamento e l'inclinazione della copertura, eventuali suoi impedimenti, la latitudine del luogo di installazione, le condizioni climatiche e l'effetto di ombre tra i pannelli fotovoltaici. Infatti, nonostante installare un impianto fotovoltaico oggi sia più conveniente e redditizio rispetto a qualche mese fa, i rischi legati alla scelta di valutazione dei vari fattori sono molto alti.

Un altro aspetto da non sottovalutare è scelta del fornitore: è infatti importante conoscere la solidità e la sua capacità di adempiere al post impianto. Purtroppo non è così scontato che tutte le aziende che si propongono per fare impianti fotovoltaici abbiano una solidità tale da garantire la loro attività nel futuro.

Sinergia Consulting offre ai suoi clienti gli strumenti utili per valutare un corretto impianto ed un affidabile fornitore. Possiamo seguirvi nella scelta migliore riguardo la componentistica d’impianto, la modalità di connessione per la remunerazione dell’energia immessa in rete, il calcolo dei benefici e delle possibili agevolazioni fiscali oltre che per incentivi legati a bandi.

Contattaci per studi di fattibilità e analisi relative al tuo impianto fotovoltaico.

Le ultime news dal mondo Sinergia

VADEMECUM SUL CALCOLO DEL CREDITO D‘IMPOSTA

Il nostro portale SINFO è stato implementato con la […]

LEGGI L'ARTICOLO →
AIUTI DI STATO IN REGIME DE MINIMIS: L‘IMPATTO SUL CREDITO DI IMPOSTA

Il decreto-legge c.d. Aiuti, a seguito delle modifiche durante l’iter […]

LEGGI L'ARTICOLO →
DECRETO LEGGE ENERGIA: ONERI, ENERGIVORI E CREDITO D‘IMPOSTA

Il Governo, con l’ultimo decreto-legge in materia energia, ha […]

LEGGI L'ARTICOLO →
crossmenu