DECRETO SOSTEGNI – DIMUNIZIONE DELLE VOCI ENERGETICHE PER LE BASSE TENSIONI (II TRIMESTRE 2021)

Come segnalato in una nostra news ad inizio aprile, nel secondo trimestre di quest’anno alcune componenti tariffarie del settore elettrico relative alle basse tensioni sono state aggiornate. L’obiettivo principale del Governo, visto il periodo di crisi causato dalla pandemia di Covid-19 e dalle conseguenti chiusure imposte alle piccole attività commerciali, è quello di dare, tramite l’emanazione del DL Sostegni, un maggior supporto alle aziende medio piccole, andando a diminuire quelli che vengono definiti costi fissi.

È l’Arera che, a seguito dell’emanazione del decreto ha, con propri provvedimenti, modificato, in diminuzione, le voci della bolletta elettrica identificate come “trasporto e gestione del contatore” e “oneri generali di sistema”. L’importo stanziato dal Governo per l’anno 2021 è di 600 milioni di euro. Il risparmio che è stato calcolato è del 30% sulle bollette di energia elettrica per i mesi di aprile, maggio e giugno 2021.

Sei sicuro che il tuo fornitore abbia adeguato le voci di costo e non stai pagando più del dovuto?

Tutti questi valori sono già stati caricati nel nostro portale così da poter verificare, grazie al controllo fatture, che la fatturazione dei fornitori sia conforme a quanto stabilito dal Decreto. Sinergia Consulting ha al proprio interno ingegneri specializzati nel monitoraggio delle voci di costo e nel controllo della loro corretta applicazione.