Avviato il programma che riconoscerà incentivi alle PMI per la realizzazione delle diagnosi energetiche o per l’adozione di sistemi di gestione conformi alla norma ISO 50001

Il Ministero dello Sviluppo Economico e il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare hanno pubblicato l’avviso che definisce le modalità di presentazione, da parte delle Regioni e Province Autonome, dei programmi per sostenere la realizzazione di diagnosi energetiche nelle piccole e medie aziende.

Il fine di tale avviso è il cofinanziamento dei programmi presentati.

L’iniziativa, prevista dalle norme di recepimento della Direttiva sull’efficienza energetica, mette a disposizione una copertura del 50% dei costi per sostenere la realizzazione di diagnosi energetiche o l’adozione di sistemi di gestione conformi alla norma ISO 50001 da parte delle PMI che non siano definite imprese energivore ai sensi dell’articolo 8, comma 3 del D.Lgs 102/14.

L’ammontare del cofinanziamento dei programmi di sostegno concesso rispetta i seguenti criteri:

– le diagnosi energetiche ammesse sono finanziate nella misura massima del 50% delle spese ammissibili fino ad un massimo di € 10.000, al netto di IVA;
– le procedure di attuazione di un sistema di gestione conforme alla norma ISO 50001 ammesse sono finanziate nella misura massima del 50% delle spese ammissibili fino ad un massimo di € 20.000, al netto di IVA.

Restano poche settimane per poter accedere ai bandi Regionali che saranno indetti a breve.
Se interessato non esiti a contattare urgentemente i nostri uffici che sapranno orientarla e seguirLa in questa interessante opportunità.