Aggiornamento Energivori

A seguito del convegno “The Future of Energy. Towards a sustainable development” tenutosi a Roma il 20/09 il Ministro Calenda ha annunciato la prossima adozione delle misure a beneficio degli energivori: “stiamo preparando una misura, che vedremo se inserire nella Legge di Stabilità o fare un decreto”, ha detto.

Il Ministro ha poi spiegato che il provvedimento sugli energivori serve ad alleggerire l’onere delle rinnovabili per le aziende che sono intense consumatrici di energia: “È una norma fondamentale perché è tutto quest’anno che non viene erogata anzi è stata sospesa addirittura da più tempo” sottolinea il Ministro. “Ad ogni modo” aggiunge “abbiamo raggiunto l’accordo con la Commissione europea, abbiamo la comfort letter e aspettiamo a giorni l’ok ufficiale, poi procederemo”.

Le reazione della Associazioni di categoria non si sono fatte attendere, le parole del Ministro sono sembrate quanto meno preoccupanti in quanto è difficilmente prevedibile una soluzione in “poche settimane” così come invece è stato annunciato: innanzi tutto manca l’assenso di Bruxelles al piano di adeguamento sugli anni passati ed esiste una generica comfort letter sulla futura struttura delle tariffe. Devono inoltre essere sciolti nodi importanti nella definizione della nuova struttura tariffaria e nel sistema di riduzioni.