L’apertura al Mercato Dei Servizi di Dispacciamento sta ormai per essere completata!

I Progetti Pilota per la partecipazione delle UVAC (Unità Virtuali Abilitate di Consumo) e delle UVAP (Unità Virtuali Abilitate di Produzione) hanno aperto la porta ad un terzo Progetto Pilota quello per le UVAM completando così il ventaglio delle possibilità di entrare a far parte del Mercato del Dispacciamento. TERNA infatti, ha (finalmente) messo in consultazione degli operatori, la documentazione per la partecipazione al mercato dei servizi di dispacciamento delle unità virtuali abilitate miste (UVAM), unità caratterizzate dalla presenza di unità di produzione (rilevanti e non rilevanti), sistemi di accumulo ed unità di consumo, inserite anche in contratti di dispacciamento di utenti diversi, in ottemperanza alla delibera 300/2017/R/eel. Ci sono ulteriori possibilità per le aziende che hanno centrali di produzione elettrica o sistemi di accumulo per avere interessanti fonti di profitto.

Non bisogna dimenticare che con la citata delibera ha preso avvio la partecipazione al Mercato dei Servizi di Dispacciamento (MSD) – mercato prima riservato ai soli operatori qualificati – anche da parte dei Clienti finali fornendo loro una grande opportunità di guadagno. Le società, quindi, aventi sistemi di produzione di energia elettrica e/o disponibilità a modulare la potenza in prelievo e/o sistemi di accumolo possono così partecipare all’MSD (in forma singola o aggregata) ottenendone la relativa marginalità economica, divenendo parte attiva del “mercato elettrico”.

In attesa di avere certezza sui requisiti tecnici e sulle norme di partecipazione all’MSD in modalità UVAM, ricordiamo che in relazione alla “Procedura approvvigionamento a termine di risorse di dispacciamento per UVAC” pubblicato lo scorso 8 giugno 2018, risultano ancora da assegnare 297 MW per il periodo agosto–settembre 2018. Ricordiamo che, nell’ultima assegnazione valida per il periodo 01 luglio–30 settembre è stato confermato il prezzo medio di assegnazione pari ad € 29.971 €/MW/anno.

Come comunicato nelle precedenti news, oggi è il momento più opportuno per entrare a far parte del Mercato dei Servizi di Dispacciamento, mercato che garantisce marginalità di guadagno significative e un vantaggio competitivo sul futuro. I Progetti Pilota per UVAC, UVAM e UVAP sono infatti progetti “prova” tali da consentire la riforma organica dell’intero Mercato, riforma che consentirà, in via stabile, la partecipazione all’MSD.

Non esitare ad approfondire la possibilità per la Tua Società di entrare a far parte dell’MSD, con la sicurezza di avere un partner che Ti supporterà a 360° nel partecipare in sicurezza a questo mercato, ottenendo il massimo profitto. La partecipazione non comporta particolari costi di investimento se non in termini di impegno a comprendere il meccanismo e gestire i propri carichi di potenza.